Politica culturale: Inchiesta reddito e sicurezza sociale delle artiste e degli artisti

Un’inchiesta di Suisseculture Sociale ha esaminato il reddito e la sicurezza sociale di artiste e artisti professionisti in Svizzera. A 10 anni di distanza dal primo sondaggio la situazione per chi opera nel campo della creazione artistica non è migliorata: oltre la metà delle artiste e degli artisti vive in condizioni precarie nonostante le attività non artistiche accessorie e non dispone di alcuna previdenza vecchiaia oltre l’AVS. Allo studio hanno preso parte anche numerosi membri di KTV ATP.

KTV ATP è membro di Suisseculture Sociale e Suisseculture .

Comunicato stampa Suisseculture Sociale D (PDF in tedesco)

Comunicato stampa Suisseculture Sociale F (PDF in francese)

Inchiesta reddito e sicurezza sociale delle artiste e degli artisti D (PDF in tedesco)

Inchiesta reddito e sicurezza sociale delle artiste e degli artisti F  (PDF in francese)

11.2016

Presa di posizione della KTV ATP in merito alla revisione della legge sul diritto d’autore

La KTV ATP si è espressa mediante una presa di posizione sull’avamprogetto per una riveduta legge sul diritto d’autore. In linea di principio, l’associazione accoglie favorevolmente la maggior parte delle proposte contenute nel disegno. Esse riprendono buona parte dei punti proposti consensualmente dal Gruppo di lavoro sul diritto d’autore (AGUR12) in cui era rappresentata anche Suisseculture, l’associazione mantello degli operatori culturali professionisti della Svizzera. Anche in futuro le consumatrici e i consumatori devono poter liberamente scaricare da internet opere protette per l’uso privato. Per questa ragione la KTV ATP sostiene le misure di protezione proposte nell’ambito della messa su internet e della diffusione illegale di contenuti protetti. A questo riguardo non si tratta però soltanto di obbligare i provider internet ad assumersi le loro responsabilità per limitare o impedire l’accesso a fonti illegali. Occorre altresì provvedere affinché gli aventi diritto siano adeguatamente indennizzati per siffatti usi delle loro opere e prestazioni protette. A tal fine la KTV ATP, d’intesa con Suisseculture, formula una proposta di indennità per l’utilizzazione di opere nell’ambito di una determinata cerchia di persone in internet, rimunerazione che andrà assunta dagli offerenti.

Presa di posizione KTV ATP (PDF, in tedesco)

05.2016

Incontro Svizzero dei teatri e Premi svizzeri di teatro 2016

I Premi svizzeri di teatro 2016 saranno conferiti giovedì 26 maggio 2016 nell’ambito dell’inaugurazione del 3° Incontro Svizzero dei teatri al Théâtre de Carouge di Ginevra. Dal 26 al 29 maggio 2016, il Théâtre de Carouge, la Comédie de Genève, il Théâtre Le Poche e il Forum Meyrin si trasformeranno nel luogo d’incontro della scena teatrale svizzera. Verranno presentate sette produzioni da tutte le regioni del Paese, per fornire una panoramica dell’attuale creazione teatrale svizzera. L’Incontro Svizzero dei teatri si propone di promuovere lo scambio grazie a un programma quadro.

Maggiori informazioni

12.2015

Nuovo contratto di prestazione fra la città di Thun e la KTV ATP 2016-2019

Il Consiglio municipale della città di Thun sostiene la Borsa Svizzera degli Spettacoli 2016 – 2019 con un montante di 110’000 franchi annuali in contanti e partecipa alle spese di servizio e tasse della città con un montante massimo di 15’000 franchi. In più accorda una garanzia di deficit annuale massima di 40’000 franchi. Tutte le frazioni del Consiglio municipale hanno dimostrato con il loro voti riconoscimento dell’importanza della Borsa Svizzera degli Spettacoli per la città di Thun, rinforzata nella sua posizione di città culturale, attrattiva e viva.

La KTV ATP si rallegra di questa decisione e ringrazia il Consiglio municipale e le autorità per la loro fiducia e il loro sostegno.

06.2015